Tour dei castelli lombardi

Caricamento Eventi

È il Tuo evento?

Contattaci a eventi@gravel.it per richiedere l'accesso alla scheda per gestire tutte le informazioni ed ottenere maggiore visibilità!

  • Questo evento è passato.

Il Tour gravel dei Castelli lombardi è un viaggio in bicicletta di 360 km che si sviluppa all’interno della regione Lombardia con la sola eccezione della città di Piacenza, situata sulla sponda meridionale del fiume Po in Emilia Romagna. È sviluppato con una configurazione ad anello e permette di attraversare città storiche, borghi fortificati e aree a elevata naturalità. Grazie alla alla quasi totale assenza di dislivello, può essere pedalato senza particolari difficoltà.

1a tappa: Bergamo – Romano di Lombardia

(65 km: asfalto 60%; sterrato 40%)

L’avventura inizia da Bergamo, città servita da una rete di trasporti tra cui l’aeroporto internazionale di Orio al Serio. Lasciamo la città per pedalare verso sud lungo il parco del fiume Serio, attraversando paesi che custodiscono castelli e borghi fortificati di assoluto pregio come Malpaga e Cologno al Serio. Una volta attraversati i luoghi storici del Fosso Bergamasco ci dirigiamo verso Romano di Lombardia, luogo di arrivo di questa prima tappa.

2a tappa: Romano di Lombardia – Soncino

(50 km: asfalto 45%; sterrato 55%)

Una volta lasciato Romano di Lombardia con la sua Rocca Viscontea entriamo sempre più nel vivo delle realtà fortificate. Da Cividate al Piano deviamo per costeggiare il fiume Oglio all’interno dell’omonimo parco. Proseguiamo lungo il suo corso tra placide anse e piacevoli ciclabili sino a giungere al borgo medievale di Soncino.

3a tappa: Soncino – Cremona

(60 km: asfalto 65%; sterrato 35%)

Da Soncino proseguiamo su percorso ciclabile lungo il corso del fiume Oglio fino ad entrare nella provincia di Cremona. Lambendo la sponda occidentale del fiume giungiamo a Genivolta e alle Tombe Morte, luogo da cui si diramano vari canali realizzati per favorire l’irrigazione dei campi. Seguendo una di queste vie d’acqua tra ambienti rilassanti e lontani dal traffico raggiungiamo Cremona, la città del Torrazzo e dei maestri liutai.

4a tappa: Cremona – Piacenza

(60 km: asfalto 40%; sterrato 60%)

Da Cremona proseguiamo per diversi chilometri lungo la sponda settentrionale del fiume Po diretti al piccolo paese di Maccastorna, il cui simbolo è rappresentato dall’imponente castello di Belpavone. Una volta ristorati, proseguiamo attraverso vie d’acqua principali e secondarie in un’area ricca di biodiversità, in vista dell’ormai imminente arrivo a Piacenza, sede di Palazzo Farnese, raggiungibile solamente attraversando il fiume Po.

5a tappa: Piacenza – Lodi

(55 km: asfalto 70%; sterrato 30%)

Una volta riattraversato il corso d’acqua che demarca i confini regionali tra Emilia Romagna e Lombardia, ne costeggiamo le sue sponde lungo percorsi ciclabili fino a incrociare divertenti sterrati che ci conducono all’interno del parco del Brembiolo, graziosa area naturale che anticipa l’ingresso al pregevole centro storico di Lodi.

6a tappa: Lodi – Bergamo

(70 km: asfalto 40%; sterrato 60%)

Da Lodi ci immergiamo ben presto nel parco dell’Adda, tra divertenti sterrati e sentieri che costeggiano la sponda orientale di questo fiume emissario del lago di Como. Raggiunto Trezzo sull’Adda varchiamo i confini provinciali entrando nel territorio della Serenissima. Dopo aver fatto visita all’ex villaggio industriale e sito Unesco di Crespi d’Adda, proseguiamo lungo il corso del fiume Brembo fino a tagliare il traguardo del Tour dei Castelli lombardi a Bergamo, il cui simbolo distintivo è rappresentato dalle mura veneziane che cingono la città alta.

Maggio 22 2022

Details

Start: Maggio 22
End: Maggio 27
Costo: €700
Categoria Evento:
Website: https://tour.lifeintravel.it/viaggio-gravel-in-lombardia-castelli-guidato.html?fbclid=IwAR2zbGJmk_BP14Q51af1MeNxgSOYB_7PVCewQerxEEj4maPaWk8bI3lkMSU
Pacco Gara
Servizi
Cronometraggio

Venue

Bergamo

Bergamo, Bergamo Italia

+ Google Maps

Organizzatore

Life in travel
Phone: 331 942 1052
Email:
Website: https://www.facebook.com/lifeintravelita